Primo maggio Roma

Primo maggio Roma: pin nic box in un giardino bucolico di oltre 2000 mq. E non solo, anche i musei civici resteranno aperti.

Primo maggio Roma il Sistema Musei Civici di Roma ha riaperto i musei, le mostre e le aree archeologiche al pubblico, finalmente, anche nei fine settimana e nei festivi (1 maggio escluso).

A riaprire sono i Musei Capitolini, i Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali, il Museo dell’Ara Pacis, la Centrale Montemartini, il Museo di Roma, il Museo di Roma in Trastevere, la Galleria d’Arte Moderna.

Riapriranno anche i Musei di Villa Torlonia, il Museo Civico di Zoologia, il Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco, il Museo Napoleonico, il Museo Pietro Canonica a Villa Borghese, il Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina, il Museo di Casal de’ Pazzi, il Museo delle Mura e la Villa di Massenzio.

Torna, dunque, anche l’appuntamento – a lungo rinviato – della prima domenica del mese con i musei gratis.

MUSEI CAPITOLINI

Cultura e non solo. Una fuga dalla città, nella città. Per il primo maggio la crew del Pastificio San Lorenzo si trasferisce in un giardino incantato per una giornata bucolica all’insegna di cucina, vino naturale, cocktail e musica.

Primo Maggio Roma, un giardino di oltre 2000 mq immerso nel parco dell’Appia Antica dove ordinare un picnic box per 2 persone (su prenotazione), una selezione di vini naturali, un aperitivo con i cocktail firmati Federico Tomasselli, il tutto accompagnato dalla voce magica di Tahnee Rodriguez.

La formula picnic il cui contenuto è da definire ha il costo di 30 euro per due persone. Sono inoltre disponibili tavoli e sedute, ma nulla vieta di portare il proprio telo per un vero e proprio picnic in giardino.

L’evento si svolgerà dalle 12 alle 22 presso Oltre il Giardino, in via dei Metelli 16 (accesso da via Cecilia Metella)

La prenotazione è obbligatoria al numero whatsapp: 351 9061327