Banksy roma

Arriva a Roma la mostra di Banksy “A Visual Protest”

Il Chiostro del Bramante ormai ci ha abituato a ospitare mostre degli artisti internazionali più in auge.

Arriva infatti dal 21 marzo “Banksy a visual protest”, la mostra dedicata allo street artist sarà al Chiostro del Bramante fino al 26 luglio 2020.

Più di ottanta opere, prodotte dal 2001 al 2017, saranno protagoniste di “Banksy A visual protest“. Porteranno in primo piano i temi della guerra, dell’ecologismo, del consumismo, del divario tra ricchi e poveri e non solo.

Da Love is in the Air a Girl with Balloon, da Queen Vic Napalm, da Toxic Mary a HMV, fino alle copertine di vinili e cd e alle prove di stampa per il libro Wall & Piece. Stampe su carta, su tela, spray su tela, sculture di resina polimerica. Quello al Chiostro del Bramante sarà un viaggio alla scoperta dell’arte, delle tecniche, della protesta visuale di Banksy da non perdere.

Con “Banksy A visual protest”, il Chiostro del Bramante presenterà anche l’iniziativa #ARTisalwaysCONTEMPORARY in occasione dei 500 anni dalla morte di Raffaello. Un dialogo inedito tra l’artista contemporaneo e il grande maestro rinascimentale, per dimostrare come l’arte sia sempre contemporanea.

Quindi  in occasione dei 500 anni della morte di Raffaello, sarà esposto l’affresco Sibille e Angeli, per sancire un collegamento con l’arte antica e quella contemporanea.

ATTENZIONE

In attuazione del DPCM dell’8 marzo 2020 le attività dei Musei, degli Istituti e dei luoghi della cultura sono sospese su tutto il territorio nazionale.

Si informa pertanto che il Chiostro del Bramante resterà chiuso fino a nuove disposizioni governative.

La mostra BANKSY A VISUAL PROTEST è stata posticipata.