AMI POKE’: il primo Hawaiian Bar d’Italia ed il primo Pokè Bar di Roma

AMI POKE'

AMI POKE’: ha aperto il 6 aprile nel rione Monti di Roma un bar dedicato al al Pokè Hawaiiano la bowl di riso, pesce crudo marinato e frutta tropicale.

Ha aperto il 6 aprile nel rione Monti, in via della Madonna dei Monti 38,  “Ami Pokè”, il primo Hawaiian Bar d’Italia ed il primo Pokè Bar di Roma, che apre le porte di quella che ormai sembra essere una vera e propria “pokemania”.

Si tratta di un bar interamente dedicato al Pokè Hawaiiano, la bowl di riso, pesce crudo marinato e frutta tropicale nato dalle coste delle Hawaii e premiato food trend del 2018.

Il Pokè è sbarcato in Europa,  in Italia è arrivato prima a Milano e adesso anche nella città eterna. E’ un piatto simile a un sushi destrutturato, marinato nel lime e nella soia. Nella preparazione di questo piatto la fantasia gioca un ruolo importantissimo: sono tantissime infatti le varianti e gli ingredienti da abbinare e da gustare.

Ami Pokè lo presenterà sia nella versione “Build Your Own Bowl” attraverso la quale si potrà decidere come comporre la propria “bowl” seguendo semplici passaggi, sia nella versione “Home” dove saranno presenti gli abbinamenti più famosi e selezionati con cura dallo chef Alessio Arcasenza.

Nella versione “Build Your Own Bowl” si potrà decidere tra diverse scelte la base, la proteina, la frutta, la verdura, il topping e la salsa da inserire nella propria bowl. Ma Ami Pokè offrirà anche molto altro ancora: il menù sarà infatti composto da varie voci tra le quali non potranno mancare gli Appetizer, gli Special (che includeranno i sushi-burrito e le tartare), le Salad e i Dolci, per proporre l’intera esperienza hawaiiana e conquistare il pubblico.

Tutti i prodotti, freschissimi e bio, saranno accompagnati da centrifughe e frullati di frutta stagionale; mentre il packaging sarà ecosostenibile e riciclabile. Ami Pokè, ideato da Alessandro De Crescenzo, Riccardo Bellini e Carola Dell’Anno, tutti ragazzi under 30, ospiterà circa 15 posti a sedere. Lo chef Alessio Arcasenza sarà accompagnato in cucina da Andrea Onofri.

Il locale, dinamico e divertente, che richiama con i suoi colori il paradiso delle Hawaii, è stato progettato dall’architetta Corinna Josi. Il locale vuole essere un angolo di paradiso tropicale dei surfisti e dei pokè-lover.

Lo spazio romano sarà solamente il primo di una serie; sono state annunciate infatti nuove aperture di Ami Pokè a Roma Eur, a Firenze e a Napoli.