GIORNATA MONDIALE DEL MALATO: ecco il programma delle attività

GIORNATA MONDIALE DEL MALATO

GIORNATA MONDIALE DEL MALATO: progetto “Patrimonio in Comune. Conoscere è Partecipare” propone un programma di attività per l’11 e 12 febbraio.

In occasione della XXVII Giornata Mondiale del Malato prevista per il prossimo 11 febbraio l’Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina, nell’ambito del progetto “Patrimonio in Comune. Conoscere è Partecipare”  e in collaborazione con le Direzioni Generali di alcune strutture sanitarie,  propone per lunedì 11 febbraio e martedì 12 febbraio un programma di attività in diversi ospedali della Capitale per raccontare la storia della città di Roma, dei monumenti, delle collezioni dei Musei Civici.

Il programma “Patrimonio in Comune – Patrimonio in corsia”, organizzato dagli archeologi e storici dell’arte della Sovrintendenza Capitolina in collaborazione con i volontari del Servizio Civile, prevede:

– Incontri con l’arte attraverso parole e immagini per pazienti adulti all’interno dell’Ospedale CTO “Andrea Alesini”-ASL RM2, del Centro Protesi di Roma dell’INAIL, della Fondazione S. Lucia, del Policlinico Italia e della Fondazione Don Carlo Gnocchi-sede di Santa Maria della Pace;

– laboratori per “conoscere attraverso il fare” per i piccoli pazienti dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e della Fondazione Santa Lucia;

– laboratori Museum Box, un nuovo modo di  conoscere ed esplorare un patrimonio ricco di archeologia, arte e natura  alla Casina del Cardinal Bessarione, attraverso la scoperta di una scatola misteriosa, per pazienti con disagio mentale della ASL Roma1 – Dipartimento di salute mentale- Struttura Residenziale Terapeutica Riabilitativa(SRTR) di Castel di Guido;

– visite guidate: al Museo dell’Ara Pacis per pazienti del Dipartimento di salute mentale ASL Roma2: comunità “Urbania” e comunità “Salone”; al Museo della Centrale Montemartini per i pazienti della Fondazione Don Carlo Gnocchi, sede di Santa Maria della Provvidenza;  alla mostra Giacomo Balla vive, sogna e dipinge… presso il Museo Carlo Bilotti – Aranciera Di Villa Borghese  per i pazienti con disagio mentale  del Dipartimento di salute mentale ASL Roma1-Struttura Residenziale Terapeutica Riabilitativa (SRTR) e centro diurno Montesanto. ASL Roma2 – Dipartimento di salute mentale-centro diurno Ornitorinco.