ARICCIA: si illumina con le luci del Parco delle Favole Incantate

ARICCIA

ARICCIA: per il secondo anno consecutivo ospita il Parco delle Favole Incantate all’interno di Parco Chigi. Sabato 24 novembre inaugurazione.

Giochi, attrazioni, iniziative per grandi e piccini, le mascotte di Batman, Spiderman e Pikachu: questo il gustoso menù del divertente pomeriggio di inaugurazione che vedrà, inoltre, la presenza – direttamente dalla trasmissione televisiva “Colorado” – di Alberto Farina e Nduccio: i due noti comici sono pronti a far ridere i visitatori con le loro battute ironiche e spiritose.

Il progetto, fanno sapere gli organizzatori della manifestazione, è stato realizzato e studiato appositamente per il Parco Chigi di Ariccia, risaltando le più belle favole della Walt Disney: da Frozen a Pinocchio e Babbo Natale, passando per tanti altri personaggi che hanno fatto la storia dei cartoni animati.

Anche su Piazza di Corte, ci sarà un percorso illuminato da una stella cometa della lunghezza di sette metri, che indicherà a tutti i visitatori la strada da seguire sino al Parco Chigi. All’ingresso del Parco, tutti i personaggi saranno esposti con pannelli in forex illuminati, di misure variabili dai due ai sette metri. Inoltre, ogni fiaba avrà un libro che ne narrerà la storia, sagomato in forex di due metri per due, che aiuterà i visitatori a documentarsi e seguire il percorso .

“Un secondo fantastico viaggio nel’Parco delle Favole Incantate’, illuminato nel Natale e nell’universo dei cartoni animati, che sarà visitabile per tutto il periodo delle feste, e anche oltre, con molte altre iniziative collegate, che si terranno all’interno del Parco Chigi e nel centro storico” – ha commentato il consigliere comunale Giorgio Leopardi.

L’inaugurazione della rinnovata esposizione delle luminarie artistiche e dunque del Parco delle Favole Incantate si terrà sabato 24 novembre, a partire dalle ore 17.30, in via dell’Uccelliera 1 ingresso principale di Parco Chigi. Il Parco delle Favole Incantate potrà essere ammirato fino al 20 gennaio 2019.